1st Memorial Ezio Braga

Luino, Lake Maggiore, Italy April 4-5, 2020

Ezio Braga classe 1957, “velista da sempre”,  iscritto all’Associazione Velica Alto Verbano di Luino  ha regatato in diverse classi tra cui il mitico Flying Junior,  il 470, il Laser e poi, in modo intensivo,  su Snipe e Dinghy.  Molto attivo nel promuovere la classe Snipe, è stato Segretario nazionale per due mandati dal 1996 al 1999 e Segretario Europeo negli anni 2001-2002  caratterizzando il suo mandato con forti iniziative a favore dell’attività agonistica volta ai più alti livelli. Suo l’aver concretizzato il   sostegno dato dalla classe ai nostri rappresentanti ai campionati mondiali, sua la stesura di un “decalogo” da sottoporre ai circoli intenzionati ad organizzate le regate nazionali con il rispetto per tutte le richieste della classe e, soprattutto,  sua l’eredità che ancora oggi caratterizza l’attività nazionale Snipe, la “Ranking List perpetua”.

Il 4 e 5 aprile 2020 nelle acque del Lago Maggiore, Città di Luino,  è indetto il “1° Memorial Ezio Braga” su iniziativa della famiglia e degli amici velisti dell’Associazione Velica Alto Verbano  che intendono ricordare Ezio, scomparso nel giugno 2019.  Nella splendida cornice del Verbano, sponda ovest, nota come Costa Fiorita, in collaborazione con AVAV e Circolo Velico Ceresio – Flotta Snipe Ceresium, si svolgeranno due giorni di regate “combinata Snipe-Dinghy”.

Luino è stata tradizionalmente la “casa del beccaccino”. L’AVAV  fu organizzatore del Campionato Italiano Snipe negli anni 1968,1988 e 1993  e le “famose” regate internazionali che si svolgevano a  settembre negli anni 50 e 60 sono ormai  annoverate negli annali della storia dello Snipe. Si apre ora, con questa iniziativa, una rinnovata,  stimolante nuova stagione sul Verbano.

La manifestazione  ha un programma che  coniuga l’occasione per   rivivere il  ricordo     dell’uomo con il  tributo alla sua attività di velista che,  attraverso i valori dello sport e soprattutto dell’amicizia e della condivisione,  ha lasciato una traccia indelebile in tutti coloro che lo hanno conosciuto e  che con lui hanno condiviso la passione per la vela.

Un tratto caratteristico e incomprimibile di Ezio era la grande socialità, la facilità ad offrire e ricevere amicizia e la sincera gioia ed allegria che esprimeva nello stare in compagnia. Questo memorial non sarà quindi solo un’occasione per fare vela ma anche un occasione per rifondare e ritrovare i valori dell’ amicizia e della condivisione incontrandoci nella cena sociale voluta ed organizzata dalla famiglia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *