Punta Marina – Junior & Women’s Regatta

Punta Marina, July 15, 2017. Final results after 3 races

Juniors:

1. Clelia Sessa & Marco Onorato

2. Michele Meotto & Alberto Cassandro

3. Francesca Valentini & Alice Stella

Women’s

1. Francesca Valentini & Alice Stella

Open:

1. Paolo Lambertenghi & Chiara Marzocchi

2. Francesco Rossi & Francesca Tramontano

3. Marco Rinaldi & Alessandra Rinaldi

… full results …

Final Results

Campionato Juniores e Femminile –Punta Marina

Il centro velico Punta Marina, località balneare ravennate, ha ospitato l’ennesima edizione del campionato juniores e femminile Snipe. Tre prove valide disputate al sabato mentre domenica il forte vento della notte precedente ha creato onde ripide e frangenti sconsigliando al Comitato di regata di far uscire i concorrenti in mare. La regata era aperta anche a equipaggi senior con la partecipazione, tra gli altri, di due forti timonieri quali Paolo Lambertenghi e Francesco Rossi. Dieci barche al via e alcune belle sorprese, soprattutto al femminile. In particolare hanno impressionato la diciottenne Clelia Sessa con a prua il coetaneo ma esperto snipista Marco Onorato che sono i nuovi campioni nazionali juniores e Francesca Valentini con a prua Alice Stella prime nella classifica femminile. Clelia e Marco hanno battuto i forti portacolori dello yacht club Lignano Michele Meotto –Alberto Cassandro secondi in questa occasione e che ricordiamo brillantissimi terzi al Mondiale junior di Talamone nel 2015. I due sono stati penalizzati dal vento leggero ma si tratta di un equipaggio su cui puntare per il futuro a livelli assoluti. Da segnalare che i neo campioni jiunores Sessa-Onorato hanno anche ottenuto il secondo posto nella classifica over-all battuti solo da Paolo Lambertenghi –Chiara Marzocchi. Due vittorie parziali per i coniugi Rossi che hanno buttato via una possibile vittoria nella classifica generale a causa di un Ocs nella seconda prova. Devo dire che, nonostante alcune defezioni dell’ultima ora – erano attesi e già iscritti altri 5 equipaggi e un’attenzione inferiore alle aspettative da parte di tutti verso un evento altamente promozionale verso la Classe, ho visto giovani entusiasti che si sono divertiti trovando nella nostra barca una valida alternativa ad altre classi, una scelta intelligente dopo le classi giovanili e una volta che gli impegni di studio e lavorativi diverranno preponderanti. E’ questo il caso di giovani over 30 come Federico De Michele neo armatore, Francesco Laera e Alessandra Rinaldi, nuovi acquisti della Classe e anch’essi in regata. Oltre alle ottime prove dei vincitori devo dire che in mare c’è stata battaglia e si sono viste belle cose come quando Francesca Valentini e Alice Stella hanno girato al comando la prima bolina della prima regata ma sono stati tutti i giovani a dare spettacolo e vorrei citare quelli scesi in Romagna dal Trentino capitanati da Marco Dei Rossi, si sono sobbarcati 400 km di strada e tanto traffico ma penso si siano divertiti. Per il futuro personalmente vedo sempre una manifestazione open ma anche una classifica under 35 con la ferma convinzione che la strada intrapresa sia giusta.

Alberto Perdisa

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *