Ammersee, Germany, May 5, 2019. Final results after 4 races (1 discard):

  1. ITA Andrea Piazza & Luca Cattarozzi, 3
  2. ITA Massimo Cigalotti & Manuela Mazza, 5
  3. GER Gunther Hautman Gerhard Hautman, 10

Report (in Italian) by Andrea Piazza

Dopo anni che decliniamo l’invito, quest’anno accettiamo e andiamo ad Ammersee. I coniugi Cigalotti sono della partita mentre Zuanelli, all’ultimo, rinuncia. Le previsioni sono pessime: freddo e pioggia a tratti sabato, poi neve domenica tanto che venerdì mettiamo, per sicurezza, le catene in auto. Mercoledì l’amico Luca Cattarozzi mi telefona e mi dice:”sei sicuro di andare con Marta a regatare al freddo? Se vuoi vengo”. Marta non si lamenta, anzi. Theodoro si era offerto di ospitarci ma troviamo su booking uno splendido appartamento.

Venerdì sera fantastica cena con tutto il gruppo di snipisti.

Sabato è freddo, si esce e si parte con 10 nodi. Alla fine della prima bolina il vento rinforza e le raffiche sono molto forti. Theodoro scuffia in strambata gli altri si ritirano e rientrano, finiamo la prova solo noi e Cigalotti facendo i rebecchini nell’ultima poppa. La giuria manda tutti a terra, le raffiche superano i 30 nodi anche se sembra meno per via della poca onda. Vista l’ora ci offrono il pranzo al posto della cena e siamo liberi: tutto rinviato alle 10 di domenica. C’è il tempo per fare un giro al castello di Ludwig e poi tornare a cena con Herbert, Bolognini e tutti gli altri. La temperatura cala ed a tratti nevica.

Domenica siamo pronti per caricare ma la giuria esce. Usciamo però solo in 4. Fa veramente freddo ed a tratti nevica. Il vento è debole. Facciamo 3 prove. Premiazione veloce e tutti a casa passando per Garmisch ed il Brennero dove troviamo la neve ma le strade pulite. All’arrivo dobbiamo lavare carrello, barca e auto perché ricoperte dal sale che è stato buttato (inutilmente) sulle strade.

Interessante il sistema per mettere le barche in acqua. Dato il basso fondale c’è una piattaforma su rotaie che porta le barche.

Un grazie a tutti gli amici tedeschi per l’ospitalità.

Andrea Piazza

Photo courtesy of Andrea Piazza/snipe.it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *